• Monday July 15,2019

Raggi X da Accelerator Show L'Archaeopteryx era chimicamente legato agli uccelli

Anonim

Quasi 150 anni dopo che gli scienziati hanno scoperto il primo esemplare dell'archaeopteryx dino-uccello, possiamo vedere di cosa è stato fatto. I ricercatori che hanno scannerizzato uno dei fossili con i raggi X dicono che il campione contiene non solo impressioni di fossili, ma in realtà i resti di tessuti molli con alcuni dei componenti chimici intatti. Hanno pubblicato i loro risultati (in stampa) oggi negli Atti della National Academy of Sciences .

Il team guidato da Roy Wogelius ha scansionato un fossile di Archaeopteryx risalente a 150 milioni di anni fa utilizzando un acceleratore di particelle di tipo sincrotrone situato presso la Stanford Synchrotron Radiation Lightsource in California.

Il sincrotrone eccita gli atomi nei materiali bersaglio per emettere raggi X a lunghezze d'onda caratteristiche. La scansione rivela la distribuzione di elementi in tutto il fossile. Il bagliore verde delle ossa in questa immagine falsa mostra che l' Archaeopteryx, come gli uccelli moderni, ha concentrato lo zinco nelle sue ossa. Il rosso delle rocce deriva dal calcio nel calcare che aveva racchiuso il fossile da quando l'animale è morto.

Quella differenza netta che si può vedere tra i resti degli uccelli e il terreno circostante, resa evidente dall'immagine a falsi colori, ha reso Wogelius fiducioso che gli elementi che ha trovato provenissero dai resti dell'Archaeopteryx e non dalla contaminazione. Per lui, quindi, era chiaro:

"Parliamo del legame fisico tra uccelli e dinosauri e ora abbiamo trovato un legame chimico tra di loro. Nei campi della paleontologia e della geologia, le persone hanno studiato le ossa per decenni. Ma l'intera idea della conservazione dei metalli in traccia e dei resti chimici dei tessuti molli è piuttosto eccitante ".

Mentre questa scoperta dell'archaeopteryx aggiunge alla nostra conoscenza di questa strana creatura, la vera importanza di questo studio potrebbe risiedere nel metodo.

Altri metodi per analizzare campioni fossili come la fluorescenza a raggi X e la microscopia elettronica possono solo analizzare campioni su scala di diapositive del microscopio e quindi studiare Archaeopteryx con questi metodi, dovrebbe essere distrutto. Rompere il campione non era un'opzione, dice Wogelius.

Quindi, sostiene, questo strumento, che utilizza la "fluorescenza a raggi x con sincrotrone a scansione rapida" (SRS-XRF), potrebbe rivelarsi inestimabile per i paleontologi che vogliono sapere di che cosa è fatto un campione senza dividerlo.

"Siamo in grado di leggere molto di più su questi organismi che ora usano questa tecnologia - stiamo letteralmente toccando i fantasmi".


Articoli Interessanti

I Cyber ​​Warriors non devono necessariamente essere soldati

I Cyber ​​Warriors non devono necessariamente essere soldati

Nel corso della storia, i guerrieri di tutte le culture hanno addestrato i loro corpi a sopportare le difficoltà fisiche e il combattimento, indipendentemente dal fatto che impugnassero spade e scudi o portassero armi e munizioni. Nel 21 ° secolo, paesi come la Cina e l'Estonia hanno reclutato una nuova generazione di guerrieri che combattono come parte delle milizie informatiche piuttosto che come personale militare ufficiale in uniforme.

Mon Dieu!  Ricercatori francesi identificano il misterioso Oyster Killer

Mon Dieu! Ricercatori francesi identificano il misterioso Oyster Killer

L'industria delle ostriche francesi è stata devastata dal brusco decesso delle ostriche giovanili; quest'estate i produttori di ostriche hanno osservato con sgomento che il 40 e il 100 per cento delle loro giovani ostriche sono stati spazzati via. Ora i ricercatori dicono di aver trovato la causa della misteriosa peronospora: le ostriche sono state infettate da un virus dell'herpes per il quale non esiste una cura conosciuta.

Dai una sbirciatina colorata al cervello di una mosca di frutta

Dai una sbirciatina colorata al cervello di una mosca di frutta

Gli scienziati stanno inventando i mezzi più intelligenti e intelligenti per vedere all'interno del cervello e creando alcune immagini sorprendenti lungo la strada. Queste immagini psichedeliche provengono da uno dei due studi della rivista Nature Methods, che presentano modi simili ma leggermente diversi di colorare le connessioni tra i neuroni di una mosca della frutta.

Potresti pensarci due volte prima di acquistare quelle costose cuffie.

Potresti pensarci due volte prima di acquistare quelle costose cuffie.

Un paio di cuffie costose possono facilmente arrivare a centinaia di dollari. Ma quel prezzo ti sta effettivamente acquistando un'esperienza di ascolto migliore? Secondo questo studio, la risposta è no: il prezzo delle cuffie non è correlato con la risposta in frequenza, che è un fattore importante che influenza la qualità audio percepita. Ma

La nuova sequenza del genoma del grano potrebbe sbloccare i raccolti più duri

La nuova sequenza del genoma del grano potrebbe sbloccare i raccolti più duri

Il grano è uno dei cereali più coltivati ​​al mondo. Circa il 20 per cento del cibo che gli esseri umani mangiano ha il pane ( Triticum aestivum ). Mentre la popolazione mondiale cresce, i ricercatori e gli allevatori di grano stanno studiando come ottenere ancora di più dai cereali. E alcune stime dicono che la produzione di grano nel pane deve aumentare di più della metà nei prossimi decenni per sfamare tutti. Per rag