• Monday May 20,2019

Qual è il modo migliore per rimuovere le spine di cactus? (Suggerimento: usare il nastro è una cattiva idea).

Anonim

Se qualcuno di voi si è mai seduto su un cactus, si sa che le spine sono dolorose e davvero difficili da rimuovere dalla pelle. Sebbene questo documento sia della metà degli anni ottanta, i risultati sono ancora notevolmente utili. I ricercatori paragonano diversi metodi per rimuovere le spine di cactus, ed è anche una buona cosa, perché diversi metodi in realtà peggiorano il problema!

Rimozione di spine di cactus dalla pelle. Una valutazione comparativa di diversi metodi.

"La rimozione di spine di cactus molto fini dalla pelle è particolarmente dolorosa per il paziente pediatrico. Descriviamo due pazienti tipici e uno studio su animali sperimentali confrontando l'efficacia di diversi metodi precedentemente descritti per la rimozione. Il metodo più efficace consisteva nell'utilizzare le pinzette per rimuovere i ciuffi di spine seguiti da un sottile strato di colla coperto di garza, che è stato lasciato asciugare e quindi rimosso per rimuovere le singole spine. I tentativi di utilizzare nastro adesivo o uno strato sottile di una maschera facciale commerciale per aiutare nella rimozione delle spine hanno prodotto più ritenzione e infiammazione tre giorni dopo la rimozione rispetto a nessun trattamento. "


Articoli Interessanti

Cosa ha reso queste impronte 5,7 milioni di anni fa?

Cosa ha reso queste impronte 5,7 milioni di anni fa?

AGGIORNAMENTO, 15 settembre: i rapporti stanno iniziando a emergere che il sito potrebbe essere stato distrutto da un vandalo, ma i dettagli sono sottili e contrastanti. Segui questa storia in via di sviluppo qui. AGGIORNAMENTO, 6 settembre: È stata una bella chiacchierata con il paleontologo dell'Università di Uppsala Per Ahlberg, l'autore corrispondente dello studio, che ha chiarito quale fosse la situazione della massa di terra al momento della realizzazione delle piste.

NCBI ROFL: Perché Miss Polonia è più bella degli studenti generici.

NCBI ROFL: Perché Miss Polonia è più bella degli studenti generici.

Indice di massa corporea e vita: il rapporto dell'anca non è sufficiente per caratterizzare l'attrattiva femminile. "La valutazione delle caratteristiche del corpo caratteristico dei finalisti del concorso di bellezza Miss Polonia rispetto al gruppo di controllo, può contribuire a riconoscere l'ideale contemporaneo della bellezza promosso dai mass media.

La droga anti-ansietà nel sistema idrico modifica il comportamento dei pesci

La droga anti-ansietà nel sistema idrico modifica il comportamento dei pesci

"Deve essere qualcosa nell'acqua" non è solo una linea dei minuti iniziali di un film dell'orrore. Nuove prove confermano il timore che il comportamento degli animali possa essere alterato da farmaci introdotti inavvertitamente nei loro habitat attraverso i nostri sistemi fognari. In uno studio pubblicato oggi, i ricercatori svedesi riferiscono che il pesce dato all'Oxazepam, un farmaco per l'ansia moderatore per gli esseri umani, è diventato meno sociale e più aggressivo. I

Luci del cielo

Luci del cielo

Il termine di imposta sul reddito di questo mese potrebbe ispirare fantasie di fuga dalla Terra. Ma le leggi della fisica, come le leggi dell'IRS, sono irrevocabili. Prima di poter installare un rifugio fiscale su Marte, c'è una piccola questione di raggiungere la velocità di fuga. Scendere dal nostro pianeta richiede una velocità da manuale di 6, 96 miglia al secondo. Q

L'avanguardia della medicina

L'avanguardia della medicina

Foto di Colby Katz Alle dieci del Ryder Trauma Center di Miami: una vittima di un proiettile nei suoi trent'anni è stata appena tagliata dallo sterno all'inguine, esponendo organi scintillanti che fremono e pulsano. Il medico curante, Fahim Habib, e due chirurghi in formazione - un compagno e un residente - stanno usando dei potenti retrattori per fare a pezzi l'incisione gigante.

In che modo l'alcol influisce sui recettori "no-go" nel cervello

In che modo l'alcol influisce sui recettori "no-go" nel cervello

Bere alcol non riduce solo le nostre inibizioni sulla pista da ballo, ma influenza anche direttamente le strutture del nostro cervello che inibiscono il nostro desiderio di bere. In particolare, l'alcol influenza i recettori della dopamina che ci convincono a iniziare a bere e ci dicono quando è il momento di smettere.