• Monday July 15,2019

Un toast! Alle case scozzesi alimentate dal whisky

Anonim

Se vivi in ​​Scozia, lo stesso whisky che dà energia alle tue visite al pub può anche dare energia alla tua casa: sono in corso i contratti per la costruzione di una centrale termica ed elettrica che funziona sugli avanzi di alcune delle più famose distillerie della Scozia. Programmato per essere operativo entro il 2013, questo particolare progetto alimentato dall'alcol è il primo progetto energetico scozzese alimentato a whisky che fornirà energia elettrica al pubblico.

Sedici etichette di whisky situate nello Speyside, in Scozia - tra cui Glenfiddich, Chivas Regal e Famous Grouse - daranno materiale alla nuova centrale elettrica. Trasporteranno i loro grani (o scolo) esausti dalle distillerie all'impianto di biocarburanti, dove saranno combinati con trucioli di legno e bruciati, generando oltre 7, 0 MW di energia. Questa produzione di energia, circa la stessa di due grandi turbine eoliche, dovrebbe alimentare almeno 9.000 case. Inoltre, il residuo chiamato pot ale, che si accumula nelle alambicchi di rame delle distillerie, sarà trasformato in mangime per animali e fertilizzante per gli agricoltori vicini. Per ridurre al minimo l'energia usata per far funzionare l'impianto e garantire che il processo sia efficiente dal punto di vista energetico, nessun scarico saranno raccolti da distillerie più lontane di 25 miglia di distanza. Tuttavia, mentre Sam Gardner, un funzionario di politica climatica per il WWF Scozia, ammette che "il progetto sembra essere un'aggiunta molto gradita all'industria rinnovabile della Scozia", ​​è preoccupato che il legno non possa essere di provenienza locale. "Vorremmo vedere delle assicurazioni", ha detto a Guardian News.

Whisky e energia verde sembrano andare di pari passo in Scozia. In Fife, ad esempio, la più grande distilleria della Scozia ha quasi finito di costruire una bioenergia in loco che soddisferà la maggior parte del fabbisogno energetico della distilleria. E non dimenticare i ricercatori che lo scorso anno hanno sviluppato un modo di produrre biocarburanti dai sottoprodotti del whisky che potrebbero alimentare le auto nel prossimo futuro.


Articoli Interessanti

I Cyber ​​Warriors non devono necessariamente essere soldati

I Cyber ​​Warriors non devono necessariamente essere soldati

Nel corso della storia, i guerrieri di tutte le culture hanno addestrato i loro corpi a sopportare le difficoltà fisiche e il combattimento, indipendentemente dal fatto che impugnassero spade e scudi o portassero armi e munizioni. Nel 21 ° secolo, paesi come la Cina e l'Estonia hanno reclutato una nuova generazione di guerrieri che combattono come parte delle milizie informatiche piuttosto che come personale militare ufficiale in uniforme.

Mon Dieu!  Ricercatori francesi identificano il misterioso Oyster Killer

Mon Dieu! Ricercatori francesi identificano il misterioso Oyster Killer

L'industria delle ostriche francesi è stata devastata dal brusco decesso delle ostriche giovanili; quest'estate i produttori di ostriche hanno osservato con sgomento che il 40 e il 100 per cento delle loro giovani ostriche sono stati spazzati via. Ora i ricercatori dicono di aver trovato la causa della misteriosa peronospora: le ostriche sono state infettate da un virus dell'herpes per il quale non esiste una cura conosciuta.

Dai una sbirciatina colorata al cervello di una mosca di frutta

Dai una sbirciatina colorata al cervello di una mosca di frutta

Gli scienziati stanno inventando i mezzi più intelligenti e intelligenti per vedere all'interno del cervello e creando alcune immagini sorprendenti lungo la strada. Queste immagini psichedeliche provengono da uno dei due studi della rivista Nature Methods, che presentano modi simili ma leggermente diversi di colorare le connessioni tra i neuroni di una mosca della frutta.

Potresti pensarci due volte prima di acquistare quelle costose cuffie.

Potresti pensarci due volte prima di acquistare quelle costose cuffie.

Un paio di cuffie costose possono facilmente arrivare a centinaia di dollari. Ma quel prezzo ti sta effettivamente acquistando un'esperienza di ascolto migliore? Secondo questo studio, la risposta è no: il prezzo delle cuffie non è correlato con la risposta in frequenza, che è un fattore importante che influenza la qualità audio percepita. Ma

La nuova sequenza del genoma del grano potrebbe sbloccare i raccolti più duri

La nuova sequenza del genoma del grano potrebbe sbloccare i raccolti più duri

Il grano è uno dei cereali più coltivati ​​al mondo. Circa il 20 per cento del cibo che gli esseri umani mangiano ha il pane ( Triticum aestivum ). Mentre la popolazione mondiale cresce, i ricercatori e gli allevatori di grano stanno studiando come ottenere ancora di più dai cereali. E alcune stime dicono che la produzione di grano nel pane deve aumentare di più della metà nei prossimi decenni per sfamare tutti. Per rag