• Sunday June 16,2019

Il dibattito sulla sostenibilità è distratto da Eco-Babble

Anonim

Bill Moyers ha chiesto a una serie di luminari di interpretare lo speech writer per lo State of the Address di stasera. Ognuno ha la propria causa o problema di animale domestico, ovviamente. Quindi ecco cosa l'ambientalista indiano Vandana Shiva desidera che il presidente Obama possa dire (la mia enfasi):

Per il bene della Terra, delle nostre fattorie familiari e della salute dei nostri figli, dobbiamo inviare un segnale in tutta l'America e nel mondo che il futuro è organico . Ogni bambino deve avere accesso a cibo sano e sicuro. Abbiamo avviato un orto biologico alla Casa Bianca, e lavorerò per creare un sistema per garantire che il cibo sano e sicuro sia una realtà in tutto il mondo.

Mi sono reso conto che né la modificazione genetica né le sostanze chimiche aiutano a produrre più cibo. I giardini e le piccole fattorie ecologiche sono la base della sicurezza alimentare. Attualmente, il 90 per cento di tutti i prodotti alimentari coltivati ​​diventano biocarburanti o alimenti per animali; questo è un crimine quando 1 miliardo di persone ha fame. Quindi lavorerò su un piano transitorio per eliminare gradualmente i sussidi a un sistema agricolo dispendioso e ingiusto.

Avevo promesso nella mia prima campagna elettorale che avrei assicurato che gli alimenti geneticamente modificati fossero etichettati come tali. Mi scuso con i miei concittadini e con i cittadini del mondo che non ho mantenuto la mia promessa. Il diritto di sapere cosa stai mangiando è fondamentale per qualsiasi democrazia.

Vandana Shiva è stata a lungo trattata dagli ambientalisti - e da troppi scrittori ambientali - come fonte di saggezza verde. Ha un eco-schock che molte persone altrimenti intelligenti trovano irresistibile. Questo parla di un ambientalismo incentrato sulla natura che esercita ancora un'influenza potente nel discorso pubblico, rafforzato dagli influenti dei media, come Bill Moyers, che si diletta nell'eco-chiacchiere di Shiva. Poiché è una eco-santa liberale che combatte i signori della multinazionale della terra, i liberali e gli ambientalisti non mettono mai in dubbio nulla di ciò che dice Shiva, anche quando ripete all'infinito il mito urbano sulle migliaia di contadini indiani che si suppone si siano suicidati a causa della Monsanto. Un caso raro in cui Shiva ha sollevato qualche sopracciglio si è verificato recentemente, quando ha confrontato gli OGM con lo stupro.

Le persone nel movimento del cibo e nella comunità ambientalista che si lamentano delle semplicistiche narrazioni di cibi geneticamente modificati basati sulla paura dovrebbero portare le loro lamentele ad attivisti popolari come Shiva, le cui apparizioni sui media di alto profilo plasmano il discorso degli OGM.

Ancora meglio, potrebbero sfidare alcune delle dichiarazioni facilmente confutabili che fa, come queste (evidenziate sopra):

Il biologico è il futuro. Veramente? Forse a Portlandia, ma non nel mondo reale.

I giardini e le piccole fattorie ecologiche sono la base della sicurezza alimentare.

Sembra strano. Ma sarà sufficiente per i miliardi di abitanti delle città che vivono nelle città oggi? Ecco un bel test di realtà di un blogger eco-pragmatico:

Il movimento alla base delle piccole fattorie, dei prodotti organici e della permacultura è sostenuto da un'ideologia radicata più nella nostalgia di un passato inesistente in cui tutti vivevano in Happy Farm che non fornivano altro che abbondanza e gioia, piuttosto che qualcosa che somigliava alla ragione e alla scienza.

i fatti ovvi sono che non possiamo nutrire il mondo senza l'agricoltura industriale, e la speranza è che l'ingegneria genetica possa essere uno strumento che aiuterà questo a diventare più sostenibile.

Se vogliamo discutere seriamente su cosa sia la vera sostenibilità nell'epoca dell'Antropocene, non c'è posto per l'indulgente eco-chiacchiericcio scaturito da Vandana Shiva e dagli ambientalisti che la pensano allo stesso modo.

AGGIORNAMENTO : Linus Blomqvist, il direttore del programma di Conservation and Development di Breakthrough Institute, ha inviato questa risposta via email:

L'idea che l'agricoltura su piccola scala sia la soluzione migliore per la sicurezza alimentare è molto pericolosa - è davvero l'esatto contrario. Se tutti coltivano da soli il proprio cibo, qualsiasi disorganizzazione locale sarà catastrofica per le persone coinvolte. Cattiva raccolta, e tu sei fregato. Invece, se tutti facciamo affidamento sui mercati globali, finché avremo il potere d'acquisto, possiamo essere dannatamente sicuri di ottenere da qualche parte del cibo. L'intero raccolto in Australia può andare sprecato e nessuno morirà di fame, in Australia o altrove. Soprattutto in un mondo in cui i cambiamenti climatici potrebbero cambiare la capacità delle diverse regioni di coltivare cibo, il commercio internazionale è assolutamente necessario per aumentare la sicurezza alimentare. Il problema diventa quindi principalmente di povertà.

Il futuro di Shiva è uno dei campi coltivati ​​enormemente espanso a scapito delle foreste e una maggiore vulnerabilità. Non quello che desidero per l'Antropocene.

AGGIORNAMENTO: per ulteriori informazioni sullo sfondo di Vandana Shiva e sulle immagini PR create, questo post è assolutamente da leggere.


Articoli Interessanti

Kinect Hacks: Turn Invisible, Make a Instant Light Saber, & More

Kinect Hacks: Turn Invisible, Make a Instant Light Saber, & More

La nuova generazione di controllo dei videogiochi ci è arrivata con il rilascio di Kinect di Microsoft, che consente agli utenti di controllare i giochi speciali XBOX 360 con tutto il loro corpo. Gli hacker hanno scavato avidamente nel dispositivo, specialmente da quando Shannon Loftis di Microsoft ha dichiarato a Ira Flatow di Science Friday che nessun hacker si metterebbe nei guai per trovare usi alternativi per il Kinect: "Sono molto felice di vedere che le persone sono così ispirate che è stata meno di una settimana dopo che il Kinect è uscito prima che iniziassero a creare e pensare a

Come studiare gli embrioni, nessun embrione richiesto

Come studiare gli embrioni, nessun embrione richiesto

Studiare lo sviluppo umano - specialmente le primissime fasi della gravidanza - può essere una cosa complicata. Di solito, gli scienziati hanno bisogno di embrioni per esaminare queste prime fasi. Il problema è che gli embrioni sono una risorsa costosa e limitata e lavorare con loro è pieno di dilemmi etici. O

Eclipse followup parte 2: tonnellate di link su come guardare in sicurezza

Eclipse followup parte 2: tonnellate di link su come guardare in sicurezza

Oggi è l'eclissi! Sono eccitato, anche se il nostro tempo qui a Boulder è stato abbastanza touch-and-go nelle ultime settimane. Spero in cieli sereni quindi posso vederlo; Ieri ho ricevuto i miei occhiali eclissi nella posta, quindi sono pronto. A livello locale, CU Boulder è in attesa di vedere nello stadio di calcio! Q

IR Orion

IR Orion

Oddio. Con la riunione della IAU in corso al momento, sapevo che sarei stato colpito da notizie e belle immagini. e avevo ragione. Scoprendo la splendida immagine di una regione che forma le stelle in una galassia vicina, arriva questo: . una regione che forma le stelle nella nostra Galassia. Questa è la famosa Nebulosa di Orione, un'enorme nube di gas e polvere che sta espandendo le stelle.

La nuova legge consente ai prodotti chimici tossici di divieto EPA

La nuova legge consente ai prodotti chimici tossici di divieto EPA

Tunart / Getty Images I leader del Congresso negli anni 70 politicamente turbolenti sono riusciti a far passare leggi radicali per assicurare aria e acqua pulite, proteggere le specie in via di estinzione e tenere le sostanze tossiche fuori dai normali prodotti domestici. Quest'ultima legge, il Toxic Substances Control Act del 1976, ha avuto una revisione nel 2016 in un po 'di bipartisan ritorno al passato

Visualizzazione dei collegamenti del cervello

Visualizzazione dei collegamenti del cervello

Il cervello umano è un posto affollato. Contiene circa 100 miliardi di neuroni, collegati l'un l'altro da un milione di miliardi di sinapsi. Il neuroscienziato Olaf Sporns dell'Università dell'Indiana, il biologo cellulare Jeff Lichtman di Harvard e il neuroscienziato computazionale Sebastian Seung del MIT stanno mappando queste connessioni, con lo scopo di creare un "connectome" di un intero cervello.