• Sunday May 19,2019

The Singing Engineers

Anonim

Ecco un'altra ragione per cui amo lavorare in un'università con un ampio spettro di attività, in una città eccitante e diversificata. Ottieni le connessioni più meravigliose tra diversi segmenti della tua vita:

Dopo una settimana straordinariamente estenuante, è arrivato il venerdì sera e sono saltato sul Brompton e ho risalito Figueroa per i 37 isolati nel cuore del centro, dove si trova il centro musicale e la meravigliosa Disney Hall. La mia commissione era di ottenere in qualche modo i biglietti per un concerto estremamente popolare. Il botteghino, una volta arrivato lì, ne aveva solo alcuni a $ 120 e $ 90 ciascuno. Non potevo permettermi di pagare così tanto senza esplorare altre strade (ho diverse spese di cui preoccuparmi) e così pensai che avrei aspettato nel caso qualcuno si fosse trasformato in posti per orchestra (quelli sono più come $ 35), o per vedere se il prezzo sarebbe calato più vicino all'inizio del concerto, o (la mia principale speranza) per vedere se qualcuno si presentasse con un biglietto in più (forse un amico non ce l'avrebbe fatta) e lo avrebbe appena venduto a me proprio lì vicino al botteghino. Così rimasi lì per più di un'ora, osservando il mondo che scorreva, la maggior parte guardando curiosamente la mia bici in posizione piegata a metà. A un certo punto mi sono reso conto che non avevo un modo davvero affidabile per scoprire chi poteva avere biglietti da vendere o meno. Questo è diventato particolarmente chiaro dopo che un gruppo di persone che sono venute bene dopo di me e sono state in giro sono riuscite a ottenere un biglietto in questo modo. Così dopo un po 'ho iniziato a capire chi aveva "l'aspetto" di avere forse un biglietto da vendere, e con una decina di minuti prima del concerto (e dopo una lunga conversazione sulla bici che mi ha fatto perdere almeno un altra vendita Sono riuscito a negoziare un biglietto da $ 82 fino a $ 50 (avrei potuto fare meglio, ma mi è sembrato giusto), ho ripiegato e ho fatto scendere la bici nell'area di controllo del cappotto ed emerso (vestito in modo appropriato) per una serata un po 'rilassante un po 'di Mozart.

Sono venuto perché avevo tre studenti (Joesph Benson, Kyle Patterson e David Reese) nel mio Physics 151 e mi hanno detto che dovevano mancare alcune parti di alcune conferenze del giovedì perché dovevano andare a provare per un concerto. Naturalmente, ho chiesto quale concerto fosse, e si è scoperto che loro (come parte degli USC Thornton Choral Artists) avrebbero eseguito il Requiem di Mozart con il LA Philharmoic alla Disney Hall per tre notti! Certo che dovevo trovare la strada da percorrere!

I primi 30 minuti sono stati una performance (Andreas Haefliger, piano) del concerto per pianoforte di Mozart numero 27 (K 525), che andava bene. Ho ascoltato una quantità infinita di concerti di Mozart quando ero un adolescente, e così tanto di quello che fa è semplicemente geniale, ma alla fine hanno cominciato a colpirmi come (brillante ovviamente) i saggi di un maestro, e ho iniziato a imparare a riconoscere il suo stile e la sua voce tutto per bene, prevedere molte delle frasi standard di Mozart per arrivare a poche battute prima del loro arrivo, ecc. Era tempo (allora nella mia giovinezza) di cercare opere più grandi, e altri compositori e voci, e Ho lasciato la maggior parte dei concerti per pianoforte di Mozart da solo per un po '. Quindi ogni tanto è bello sentirne uno e ricordare quanto magnificamente sono costruiti, e quanto siano perfetti e brillanti, quasi al punto in cui questi ultimi si limitano alla bellezza complessiva del pezzo, in un modo che non riesco a spiegare pienamente. Ma mi piacciono molto. Certo, mi ricordano così tanto i miei ultimi anni dell'adolescenza, alzarmi presto per ascoltare e registrare su nastro pezzi del programma del "concerto del mattino" della BBC Radio 3. Questo è stato nello stesso periodo in cui stavo consumando un sacco di nuovi concetti in matematica da classi e libri e semplicemente amandolo così tanto.

Alla fine, però, si scopre il Requiem di Mozart (K 626), e uno cresce davvero. Non ci sono semplici belle cose belle da trovare qui come in (la maggior parte - non tutte) i concerti per pianoforte, ma invece la bellezza più ricca che proviene da una miscela trascendente di gioia, passione, dolore, tristezza, meraviglia, ecc. non era un semplice saggio del maestro, ma un vero.

capolavoro, in tutti i sensi. Una delle vere "grandi opere".

.

.. La Philharmonic era buona (direzione di Christoph Von Dohnanyi) e anche i solisti erano (Barbara Bonney, Ruxandra Donose, Eric Cutler, Alfred Reiter), ma il mio obiettivo stasera era sugli studenti USC. Erano meravigliosi! Non riesco ancora a superarlo. Ci sono accordi meravigliosi a cui è dato il coro (alcuni dei miei accordi preferiti, in effetti) che hanno reso in modo eccellente, senza mai essersi persi dentro di loro, come probabilmente potrebbe essere fatto facilmente. Mentre dozzavo un tocco durante il concerto per pianoforte (la fine di una settimana terribilmente occupata, come ho detto, con non abbastanza sonno), ero al limite del mio posto per gli interi 55 mintutes del Requiem. E 'stata davvero una serata perfetta per finire la settimana.

Quindi risulta che questi tre studenti non sono major musicali. No, lo fanno solo perché lo vogliono. Sono matricole in ingegneria, che capita di cantare. Cantare davvero

-cvj


Articoli Interessanti

Cosa ha reso queste impronte 5,7 milioni di anni fa?

Cosa ha reso queste impronte 5,7 milioni di anni fa?

AGGIORNAMENTO, 15 settembre: i rapporti stanno iniziando a emergere che il sito potrebbe essere stato distrutto da un vandalo, ma i dettagli sono sottili e contrastanti. Segui questa storia in via di sviluppo qui. AGGIORNAMENTO, 6 settembre: È stata una bella chiacchierata con il paleontologo dell'Università di Uppsala Per Ahlberg, l'autore corrispondente dello studio, che ha chiarito quale fosse la situazione della massa di terra al momento della realizzazione delle piste.

NCBI ROFL: Perché Miss Polonia è più bella degli studenti generici.

NCBI ROFL: Perché Miss Polonia è più bella degli studenti generici.

Indice di massa corporea e vita: il rapporto dell'anca non è sufficiente per caratterizzare l'attrattiva femminile. "La valutazione delle caratteristiche del corpo caratteristico dei finalisti del concorso di bellezza Miss Polonia rispetto al gruppo di controllo, può contribuire a riconoscere l'ideale contemporaneo della bellezza promosso dai mass media.

La droga anti-ansietà nel sistema idrico modifica il comportamento dei pesci

La droga anti-ansietà nel sistema idrico modifica il comportamento dei pesci

"Deve essere qualcosa nell'acqua" non è solo una linea dei minuti iniziali di un film dell'orrore. Nuove prove confermano il timore che il comportamento degli animali possa essere alterato da farmaci introdotti inavvertitamente nei loro habitat attraverso i nostri sistemi fognari. In uno studio pubblicato oggi, i ricercatori svedesi riferiscono che il pesce dato all'Oxazepam, un farmaco per l'ansia moderatore per gli esseri umani, è diventato meno sociale e più aggressivo. I

Luci del cielo

Luci del cielo

Il termine di imposta sul reddito di questo mese potrebbe ispirare fantasie di fuga dalla Terra. Ma le leggi della fisica, come le leggi dell'IRS, sono irrevocabili. Prima di poter installare un rifugio fiscale su Marte, c'è una piccola questione di raggiungere la velocità di fuga. Scendere dal nostro pianeta richiede una velocità da manuale di 6, 96 miglia al secondo. Q

L'avanguardia della medicina

L'avanguardia della medicina

Foto di Colby Katz Alle dieci del Ryder Trauma Center di Miami: una vittima di un proiettile nei suoi trent'anni è stata appena tagliata dallo sterno all'inguine, esponendo organi scintillanti che fremono e pulsano. Il medico curante, Fahim Habib, e due chirurghi in formazione - un compagno e un residente - stanno usando dei potenti retrattori per fare a pezzi l'incisione gigante.

In che modo l'alcol influisce sui recettori "no-go" nel cervello

In che modo l'alcol influisce sui recettori "no-go" nel cervello

Bere alcol non riduce solo le nostre inibizioni sulla pista da ballo, ma influenza anche direttamente le strutture del nostro cervello che inibiscono il nostro desiderio di bere. In particolare, l'alcol influenza i recettori della dopamina che ci convincono a iniziare a bere e ci dicono quando è il momento di smettere.