Dove prospera il giornalismo scientifico

Bryan Walsh at Time mi ha battuto al punch. Ci tornerò in un secondo. Originariamente il mio post stava per uscire con un commento di Orville Schell nei primi anni 2000, quando era decano della Graduate School of Journalism presso l'Università della California, a Berkley e il ridimensionamento delle redazioni stava iniziando a fare notizia.