• Friday July 19,2019

Riscrivere la cronologia (in inchiostro Fungus)

Anonim

Quando i ricercatori hanno scoperto per la prima volta le ossa dell'estin xiconibis xymibithecus, hanno pensato che i fossili provenissero da un individuo gravemente malato. Le ossa delle ali erano deformate in un modo che nessuno aveva mai visto prima. Ma mentre venivano scoperte molte delle antiche ossa degli uccelli, gli scienziati furono costretti a concludere che la strana deformità stava effettivamente servendo a uno scopo.
La scorsa settimana, Nicholas Longrich e Storrs Olson hanno riferito che questo antico uccello incapace di volare, per quanto ne sanno, ha usato la sua ala da bastone per colpire altri animali. L'osso all'estremità dell'ala è grande, pesante e curvo. Il lungo osso del braccio avrebbe permesso un buon swing, come una mazza da baseball.


Anche se l'uccello sembra piuttosto minaccioso, era solo delle dimensioni di un pollo. Gli scienziati ipotizzano che Xenicibis possa aver usato i suoi pugni alari per combattere altri membri della sua specie, o per difendere le sue uova o giovani dai predatori.
Sebbene nessun altro uccello, vivente o estinto, abbia un'ala come questa, le anatre al vapore hanno ali modificate con cui si toccano. Spesso fratturano le loro ossa in questi combattimenti, così i ricercatori hanno cercato segni di fratture in Xenibibis. Abbastanza sicuro, c'erano delle fratture guarite in alcune delle ossa delle ali fossilizzate.
Ciò che è insolito in questo uccello è che è diventato senza fiato anche se c'erano predatori che vivevano intorno ad esso. L'ibis avrebbe potuto avere un asso nella manica (per così dire) per proteggere i suoi piccoli, e l'ala di whacking sarebbe stata un buon inizio.
In altre notizie di reliquie preistoriche che non sono quelle che sembrano, i ricercatori hanno scoperto che alcune pitture rupestri australiane in realtà non contengono alcuna vernice. Studiando l'arte rupestre di Bradshaw, un gruppo di dipinti di età compresa tra 46.000 e 70.000 anni, i ricercatori hanno notato che l'opera d'arte era ricoperta da un film di funghi e batteri. Ad un'ulteriore ispezione, si è scoperto che tutta la vernice originale era sparita.
Il ricercatore capo Jack Pettigrew dice che queste colonie di microrganismi spiegano come i dipinti di Bradshaw siano riusciti a resistere allo sbiadimento, nonostante millenni di esposizione alla pioggia e al sole. I batteri e i funghi sembrano essersi nutriti l'un l'altro per innumerevoli generazioni, rimanendo entro i contorni dei dipinti. I primi organismi a colonizzare i quadri devono aver mangiato la vernice stessa.
Questo "pigmento vivente", come lo chiamano gli autori, si presenta in varie tonalità di rosso, marrone e nero, a seconda delle specie che sono dominanti in quel pezzo di arte. Sebbene i batteri e i funghi abbiano distrutto i colori originali delle opere d'arte, hanno creato dipinti nuovi e vivaci con una durata indefinita.

Immagini: Atti della Royal Society B; Antichità / J. Pettigrew


Articoli Interessanti

Picnic Redux: gli scienziati cittadini invitano le formiche a pranzo

Picnic Redux: gli scienziati cittadini invitano le formiche a pranzo

Di: Julia Travers Gli scienziati hanno bisogno del tuo aiuto per scoprire cosa mangiano le formiche nel tuo quartiere. Vuoi chiedere ad una formica di unirti a te per pranzo? Un team di ricercatori della North Carolina State University di Raleigh invita gli scienziati cittadini di tutto il mondo a capovolgere il concetto di picnic: vogliono * noi * nutrire le formiche

Vivi dal PRIMO Concorso regionale: alcuni vanno ad Atlanta, alcuni vanno a casa

Vivi dal PRIMO Concorso regionale: alcuni vanno ad Atlanta, alcuni vanno a casa

Domenica al New York 's Javits Center, centinaia di ragazzi si sono riuniti per competere nelle finali delle PRINCIPALI regioni del concorso di robotica. I vincitori andranno al Concorso Nazionale di Atlanta - per il resto, questa competizione è stata la fine della catena di montaggio. In pista, la competizione era agguerrita e gli studenti si guardavano l'un l'altro con cautela.

Dai un nome a questo blog, vinci roba scientifica!

Dai un nome a questo blog, vinci roba scientifica!

Questo è un blog di cultura scientifica e pop in cui cerco di liberare il geek. Ho avuto una conferenza stampa di Superman, un seminario oncologico con gli Zerg e persino una tragedia con Firefly . Mi hai sempre dimostrato che i tuoi fantastici lettori mi hanno dimostrato che, indipendentemente da quanto vorremmo diventare nerd, qualcuno ci amerà per questo.

Attenzione ai piccoli studi positivi

Attenzione ai piccoli studi positivi

Una lettera nel prestigioso American Journal of Psychiatry offre una risposta scettica a un documento pubblicato di recente. L'articolo originale sosteneva incredibili benefici di una tecnica di stimolazione cerebrale sicura ed economica nel trattamento della schizofrenia. Ma gli scrittori di lettere olandesi Sommer e altri non sono convinti

Luci del cielo

Luci del cielo

Nonostante la bellezza superficiale di pianeti e stelle, ciò che sta al di sotto sta sempre più catturando l'attenzione degli astronomi. Gli interni dei corpi celesti, gli scienziati ora comprendono, possono essere cruciali per comprendere le prospettive di vita altrove nell'universo. Parte del nuovo pensiero deriva da un migliore apprezzamento di come gli esseri viventi dipendono da ciò che è dentro il nostro pianeta. La