• Friday July 19,2019

I ricercatori scoprono l'esercito Bot di Twitter che è 350.000 Strong

Anonim

C'è un esercito in agguato nel ventre di Twitter.

Legioni di account fasulli su Twitter, chiamati bot, vagano per il panorama dei social media virtuali, spesso seminando il caos ovunque vadano. Probabilmente hai incontrato questi account, quelle cosiddette eggheads, nella selvaggia regione selvaggia di Twitter. Sembrano attratti da conversazioni politiche, ma sono spesso usati per gonfiare artificialmente il numero di follower di un profilo, inviare spam e manipolare il sentimento online. Guidati da oscuri "botmasters", questi account possono essere finanziariamente redditizi, specialmente dopo che sono stati in giro per alcuni anni.

Proprio sotto il nostro naso

Due ricercatori dell'University College di Londra sostengono di aver scoperto un esercito di 350.000 di questi bot nascosti in bella vista, distinti per la loro affinità con le citazioni tweet dei romanzi di Star Wars. E, come Aragorn che irrompe nella sala del trono a Helm's Deep per dare la notizia di un esercito di orchi che invade, sono venuti ad avvertirci.

Juan Echeverria e Shi Zhou hanno scoperto la botnet mentre conducevano ricerche su account automatizzati. Prendendo spunto da un campione casuale dell'uno per cento degli utenti di Twitter e filtrando solo per account di lingua inglese, hanno notato qualcosa di strano nella distribuzione dei tweet con tag geografici. Mentre la maggior parte dei tweet proveniva da aree urbane del Nord America e dell'Europa - come previsto - un numero sconcertante sembrava provenire da aree disabitate come il centro dell'oceano o il deserto. Immergendosi più a fondo, scoprirono che quasi tutti questi tweet inattesi citavano i romanzi di Star Wars, e furono attivi per un breve periodo a giugno e luglio del 2013. Avevano anche pochissimi amici e follower ed erano tutti elencati come provenienti da un telefono Windows .

Queste caratteristiche erano classiche caratteristiche dei conti bot. Tramite il geotagging dei tweet in posizioni casuali, gli account danno l'impressione che esistano nel mondo reale e spesso ricavano materiale di origine da libri e articoli online per preservare la sintassi del suono umano.

Incuriosito, i ricercatori hanno creato un algoritmo di apprendimento automatico per individuare più membri della "botnet di Star Wars". Hanno cercato termini relativi alla serie, come "Jedi", guardando solo gli account che avevano meno di 10 follower e 31 amici e che hanno twittato solo da telefoni Windows.

Sono tutt'intorno a noi

La loro ricerca, come dettagliato in un articolo pubblicato questo mese sul server di preprint arXiv, ha rivelato un numero sorprendente di conti dormienti tutti probabilmente legati allo stesso individuo. Mentre i ricercatori non sanno perché il botmaster ha generato i conti in primo luogo, o perché sono rimasti in silenzio per così tanto tempo, suggeriscono che la rete potrebbe essere un investimento redditizio.

Vaste legioni di account Twitter malleabili sono preziose per entrambe le società, per le quali possono aumentare il numero di follower e per le persone e le organizzazioni interessate ad inondare Twitter con lo spam o creare l'illusione di un consenso su questioni controverse. Una piccola percentuale dei bot potrebbe essere già stata venduta, dicono, poiché sembra che seguano account al di fuori della rete bot. Poiché gli account più vecchi sono più preziosi - è difficile fidarsi di un account Twitter creato due giorni fa, dopo tutto - il loro maestro oscuro potrebbe semplicemente aspettare che il suo investimento sia maturo.

I ricercatori dicono che sono stati fortunati a trovare questo esercito di robot, e che probabilmente ci sono altre reti di account Twitter automatizzati nascosti tra i 300 milioni di account dei social network. In realtà, dicono di aver scoperto di recente un altro esercito, ancora più grande, di circa 500.000 robot, anch'esso di origine misteriosa.

Tieni d'occhio il tempo, cittadini di Twitter. C'è più là fuori che soddisfa l'occhio.


Articoli Interessanti

Picnic Redux: gli scienziati cittadini invitano le formiche a pranzo

Picnic Redux: gli scienziati cittadini invitano le formiche a pranzo

Di: Julia Travers Gli scienziati hanno bisogno del tuo aiuto per scoprire cosa mangiano le formiche nel tuo quartiere. Vuoi chiedere ad una formica di unirti a te per pranzo? Un team di ricercatori della North Carolina State University di Raleigh invita gli scienziati cittadini di tutto il mondo a capovolgere il concetto di picnic: vogliono * noi * nutrire le formiche

Vivi dal PRIMO Concorso regionale: alcuni vanno ad Atlanta, alcuni vanno a casa

Vivi dal PRIMO Concorso regionale: alcuni vanno ad Atlanta, alcuni vanno a casa

Domenica al New York 's Javits Center, centinaia di ragazzi si sono riuniti per competere nelle finali delle PRINCIPALI regioni del concorso di robotica. I vincitori andranno al Concorso Nazionale di Atlanta - per il resto, questa competizione è stata la fine della catena di montaggio. In pista, la competizione era agguerrita e gli studenti si guardavano l'un l'altro con cautela.

Dai un nome a questo blog, vinci roba scientifica!

Dai un nome a questo blog, vinci roba scientifica!

Questo è un blog di cultura scientifica e pop in cui cerco di liberare il geek. Ho avuto una conferenza stampa di Superman, un seminario oncologico con gli Zerg e persino una tragedia con Firefly . Mi hai sempre dimostrato che i tuoi fantastici lettori mi hanno dimostrato che, indipendentemente da quanto vorremmo diventare nerd, qualcuno ci amerà per questo.

Attenzione ai piccoli studi positivi

Attenzione ai piccoli studi positivi

Una lettera nel prestigioso American Journal of Psychiatry offre una risposta scettica a un documento pubblicato di recente. L'articolo originale sosteneva incredibili benefici di una tecnica di stimolazione cerebrale sicura ed economica nel trattamento della schizofrenia. Ma gli scrittori di lettere olandesi Sommer e altri non sono convinti

Luci del cielo

Luci del cielo

Nonostante la bellezza superficiale di pianeti e stelle, ciò che sta al di sotto sta sempre più catturando l'attenzione degli astronomi. Gli interni dei corpi celesti, gli scienziati ora comprendono, possono essere cruciali per comprendere le prospettive di vita altrove nell'universo. Parte del nuovo pensiero deriva da un migliore apprezzamento di come gli esseri viventi dipendono da ciò che è dentro il nostro pianeta. La