• Monday July 15,2019

Una potenziale cura per i diabetici maschili si trova nei loro testicoli

Anonim

Nel tentativo di trovare una cura per il diabete di tipo 1, i ricercatori stanno cercando una fonte improbabile: i testicoli. In un nuovo studio, i ricercatori hanno estratto le cellule staminali prelevate dai testicoli umani e le hanno riprogrammate per produrre insulina. Quando sono state impiantate in topi diabetici, le cellule alterate hanno abbassato i livelli di glucosio nel sangue dei topi, curando temporaneamente il loro diabete.

Nel diabete di tipo 1, il sistema immunitario dell'organismo distrugge per errore le cellule beta e alfa del pancreas, che regolano i livelli di glucosio nel sangue. Senza l'insulina creata dalle loro cellule beta, i diabetici sperimentano alti livelli di glucosio che causano seri problemi di salute.

Il ricercatore capo G. Ian Gallicano ei suoi colleghi hanno preso cellule staminali umane spermatogoniche - cellule precursori che danno origine allo sperma - e le hanno riportate a uno stato embrionale. Quindi i ricercatori li hanno persuasi a trasformarsi in cellule produttrici di insulina che assomigliano a cellule beta. Infine, hanno iniettato queste cellule pseudo-beta nei pancreas dei topi con diabete di tipo 1.

In una presentazione di domenica al meeting annuale dell'American Society for Cell Biology, Gallicano ha detto che l'innesto è stato in grado di produrre abbastanza insulina per "curare" i topi del loro diabete per una settimana, anche se i livelli di insulina non erano abbastanza alti da trattare gli umani in questo modo .

"Abbiamo bisogno di ottenere la quantità di insulina fino al punto [di] essere secreta da ogni cellula che sarà sufficiente per curare il diabete negli esseri umani", ha detto G. Ian Gallicano, un biologo dello sviluppo e delle cellule staminali al Georgetown University Medical Center . "Se sei un topo e hai il diabete, sei fortunato, possiamo aiutarti."

Usando la spermatogonia di un uomo per fare in modo che le cellule beta superassero un grave problema con i trapianti di pancreas, dal momento che il corpo dell'uomo non rifiuterebbe il trapianto come estraneo. Ma non annullerebbe la distruzione autoimmune delle cellule pancreatiche che causa il diabete.

"Questo studio è un passo positivo, ma hai ancora il rischio di teratomi [tumori causati da cellule staminali], e l'autoimmunità potrebbe distruggere le nuove cellule produttrici di insulina", ha detto un esperto, il dott. Camillo Riccordi, direttore scientifico del Diabetes Research Institute di Hollywood, in Florida. "L'altra limitazione è che questo è solo per gli uomini, non per le donne."

Inoltre, sia le cellule beta che quelle alfa del pancreas vengono distrutte nell'assalto autoimmune. Le cellule alfa sono necessarie per produrre glucagone, che impedisce ai livelli di glucosio del corpo di immergersi troppo in basso. Per curare veramente il diabete, è necessario sostituire entrambi i tipi di cellule.


Articoli Interessanti

I Cyber ​​Warriors non devono necessariamente essere soldati

I Cyber ​​Warriors non devono necessariamente essere soldati

Nel corso della storia, i guerrieri di tutte le culture hanno addestrato i loro corpi a sopportare le difficoltà fisiche e il combattimento, indipendentemente dal fatto che impugnassero spade e scudi o portassero armi e munizioni. Nel 21 ° secolo, paesi come la Cina e l'Estonia hanno reclutato una nuova generazione di guerrieri che combattono come parte delle milizie informatiche piuttosto che come personale militare ufficiale in uniforme.

Mon Dieu!  Ricercatori francesi identificano il misterioso Oyster Killer

Mon Dieu! Ricercatori francesi identificano il misterioso Oyster Killer

L'industria delle ostriche francesi è stata devastata dal brusco decesso delle ostriche giovanili; quest'estate i produttori di ostriche hanno osservato con sgomento che il 40 e il 100 per cento delle loro giovani ostriche sono stati spazzati via. Ora i ricercatori dicono di aver trovato la causa della misteriosa peronospora: le ostriche sono state infettate da un virus dell'herpes per il quale non esiste una cura conosciuta.

Dai una sbirciatina colorata al cervello di una mosca di frutta

Dai una sbirciatina colorata al cervello di una mosca di frutta

Gli scienziati stanno inventando i mezzi più intelligenti e intelligenti per vedere all'interno del cervello e creando alcune immagini sorprendenti lungo la strada. Queste immagini psichedeliche provengono da uno dei due studi della rivista Nature Methods, che presentano modi simili ma leggermente diversi di colorare le connessioni tra i neuroni di una mosca della frutta.

Potresti pensarci due volte prima di acquistare quelle costose cuffie.

Potresti pensarci due volte prima di acquistare quelle costose cuffie.

Un paio di cuffie costose possono facilmente arrivare a centinaia di dollari. Ma quel prezzo ti sta effettivamente acquistando un'esperienza di ascolto migliore? Secondo questo studio, la risposta è no: il prezzo delle cuffie non è correlato con la risposta in frequenza, che è un fattore importante che influenza la qualità audio percepita. Ma

La nuova sequenza del genoma del grano potrebbe sbloccare i raccolti più duri

La nuova sequenza del genoma del grano potrebbe sbloccare i raccolti più duri

Il grano è uno dei cereali più coltivati ​​al mondo. Circa il 20 per cento del cibo che gli esseri umani mangiano ha il pane ( Triticum aestivum ). Mentre la popolazione mondiale cresce, i ricercatori e gli allevatori di grano stanno studiando come ottenere ancora di più dai cereali. E alcune stime dicono che la produzione di grano nel pane deve aumentare di più della metà nei prossimi decenni per sfamare tutti. Per rag