• Monday May 20,2019

Non tutti gli aloni sono uguali

Anonim

Gli astronomi sono come investigatori forensi. Abbiamo tutti questi dati presi dalla scena di qualche tipo di evento, e dobbiamo mettere insieme ciò che è successo. Ma quelli di CSI lo fanno con facilità: riescono a girare la scena, a colpire, a spingere, a esaminare varie macchie e persino a riportare prove fisiche al laboratorio. Gli astronomi sono bloccati in piedi a quintilioni di chilometri di distanza, e vediamo solo le cose da un angolo.

Ma oh, che angolo. Se fa piacere al giudice, mi piacerebbe inserire questa prova per la tua considerazione:

Questo è il mio tipo di prova (clicca per embiggen). È un'immagine della splendida galassia a spirale del grande progetto M81, una delle galassie più vicine alla nostra. A circa 12 milioni di anni luce di distanza è abbastanza luminoso da essere visto in un binocolo (e in effetti alcuni osservatori estremamente acuti sono stati in grado di vederlo con i loro occhi senza aiuto). Ciò significa che è abbastanza vicino per studiare in dettaglio.

e che dettaglio!
Questa immagine proviene dal telescopio del mostro Subaru, un goliath di 8, 2 metri (27 piedi!) Alla cima del vulcano Mauna Kea alle Hawaii. Lo scopo dell'immagine era quello di esaminare l'alone della galassia, la vasta regione di stelle che circondava il corpo principale della galassia stessa. Il pensiero corrente è che grandi galassie come M81 e la nostra Via Lattea si formano quando collidono galassie più piccole. Abbiamo molte prove per questo nella nostra galassia - siamo nel processo di mangiare e digerire diverse piccole galassie mentre leggi questo - ma il processo esatto non è chiaro.

Questo è il motivo per cui guardiamo gli aloni della galassia. Quando le galassie si scontrano, molte stelle vengono lanciate in orbite più alte, spingendole fuori dal corpo principale del relitto e dentro l'alone. Se si trattasse di un dramma procedurale criminale, potreste pensare a queste stelle come schizzi di sangue visti sui muri, indicando silenziosamente il metodo del crimine, dando agli investigatori indizi su come sono arrivati ​​lì.

Il fatto è che l'alone di M81 è strano. Si potrebbe pensare che assomigli molto all'aureola della Via Lattea: le masse delle due galassie sono più o meno le stesse, e ci aspettiamo che si siano formate allo stesso modo. Ma la popolazione di stelle che circonda M81 è diversa! Per prima cosa, queste nuove immagini di Subaru indicano che l'alone del nostro vicino è molto più luminoso del previsto. Inoltre, le stelle hanno elementi più pesanti del previsto - cioè più elementi come ossigeno, ferro e così via (elementi pesanti, per un astronomo, sono essenzialmente diversi dall'idrogeno e dall'elio).

Cosa significa questo? Quella parte non è così facile da capire. Forse le galassie più piccole che si sono distrutte l'una nell'altra erano diverse da quelle che alla fine hanno costruito la Via Lattea. Forse l'alone era disturbato dalla quasi collisione di M81 con la galassia M82, un disastro a forma di sigaro di una galassia che interagiva chiaramente con M81 alcune centinaia di milioni di anni fa (visto qui nell'ultravioletto in un'immagine GALEX). M81 è anche strana in quanto ha all'incirca la stessa massa della Via Lattea, ma non è nemmeno la metà delle sue dimensioni. È un altro indizio su come le mini galassie si sono scontrate per accumulare M81 miliardi di anni fa?

In effetti, l'alone di M81 è così strano che gli astronomi stanno ripensando a ciò che chiamano un alone. Non è nemmeno chiaro se è solo un'estensione del corpo principale della galassia, o un'entità separata a se stessa. Ovviamente questo richiederà molto più studio. E abbiamo bisogno di molte più prove. Gli schizzi di sangue sono indizi critici, ma per colmare il crimine sul colpevole potresti anche usare DNA, fibre, impronte digitali.

e, naturalmente, un motivo sarebbe utile anche per capire.

A volte, arrotondare i soliti sospetti non è sufficiente. Anche - specialmente - quando il tuo vicino non è il tipo di persona che penseresti potrebbe fare una cosa del genere. M81 sembrava sempre educato, silenzioso, tenendosi per sé.

ma sappiamo come va.


Articoli Interessanti

Un ragazzo ha trovato una cura per il cancro usando le leccarde e gli hot dog?

Un ragazzo ha trovato una cura per il cancro usando le leccarde e gli hot dog?

John Kanzius, un ex uomo d'affari e tecnico radiofonico che non si è mai laureato, potrebbe aver scoperto un modo per uccidere le cellule tumorali in tutto il corpo senza interventi chirurgici, farmaci o effetti collaterali. A Kanzius è stata diagnosticata la leucemia terminale sei anni fa, e dopo 36 cicli di chemioterapia e incontri con bambini che hanno vissuto lo stesso, ha deciso di trovare una cura migliore.

Cass Sunstein è a capo dell'Ufficio affari informativi e regolatori

Cass Sunstein è a capo dell'Ufficio affari informativi e regolatori

Questa è la notizia dal Chicago Tribune . Mi interessa sapere se qualche ambientalista sarà scosso da questa scelta. Sunstein è uno studioso geniale, e continua l'intero "migliore e più luminoso" motivo dell'amministrazione Obama - così benvenuto dopo tanti anni di anti-intellettualismo di Bush. Ma

NCBI ROFL: Holy Correlation, Batman!

NCBI ROFL: Holy Correlation, Batman!

Auto-sperimentazione come fonte di nuove idee: dieci esempi di sonno, umore, salute e peso. [Nota dell'editore: questo articolo è dell'autore della dieta Shangri-La] "Poco si sa su come generare nuove idee scientifiche plausibili. Quindi è degno di nota il fatto che 12 anni di auto-sperimentazione portarono alla scoperta di numerosi rapporti causa-effetto sorprendenti e suggerirono una nuova teoria del controllo del peso, un tasso insolitamente alto di nuove idee.

Nuove specie di tapiro nano scoperte nella foresta pluviale amazzonica

Nuove specie di tapiro nano scoperte nella foresta pluviale amazzonica

Può sembrare difficile per un animale di 250 libbre eludere gli scienziati, ma una specie di tapiro è riuscita a fare proprio questo per centinaia di anni. Ora vengono finalmente portati alla luce i dettagli del nuovo tapiro in miniatura che vive nella foresta pluviale amazzonica. I tapiri sono sfuggenti, amichevoli e per lo più notturni. D

Non voglio crescere, sono un crostaceo parassita

Non voglio crescere, sono un crostaceo parassita

Per più di un secolo, i crostacei chiamati facetotectani sembravano vivere in una terra che non c'è mai stata: nessuno aveva mai visto un membro adulto della specie, fino ad ora. I giovani facetotectani, conosciuti dall'affascinante moniker "y-larvae", furono identificati per la prima volta nel 1899.