• Sunday May 19,2019

La cosa più importante che devi sapere sul 2/15 Asteroid Flyby

Anonim

Non morirai.

La paura della morte è, ovviamente, la cosa più eccitante degli asteroidi. Ma l'asteroide noto come DA 2012 non colpirà la Terra domani. Oh, passerà vicino a circa 17.150 miglia di distanza alle 2:25 PM EST, più vicino di molti dei nostri satelliti per le comunicazioni, ma le probabilità di una collisione sono pari a zero. Zilch. Nada. (Come ha appena fatto notare il mio amico Phil Plait, non saremo nemmeno colpiti da un diverso asteroide nel 2106.) Conosciamo l'orbita del DA del 2012 in modo molto preciso, quindi questa è una delle cose rare più sicure della vita. ** Ma vedi l'aggiornamento qui sotto.

Mentre stiamo contemplando la morte, però, solo per divertimento pensiamo per un momento a come sarebbe se il DA del 2012 fosse stato colpito. Non dobbiamo indovinare. Questo asteroide ha un diametro di circa 150 piedi, simile alla dimensione inferta di un oggetto che è esploso sul fiume Tunguska in Siberia nel 1908. L'esplosione risultante di Tunguska ha appiattito circa 750 miglia quadrate di foresta. Andiamo avanti e diciamo che la sua area di esplosione era di circa 1.000 miglia quadrate. Se un altro impatto come quello si è verificato oggi, quali sono le probabilità che tu, caro lettore, perire nel processo? (Vale la pena notare che non ci sono morti noti associati all'evento Tunguska).

Un modo per fare il calcolo è guardare quanta parte della superficie della Terra è popolata. Il 71 percento del nostro pianeta è coperto dall'oceano. Del restante 29 percento, solo il 2 percento circa è densamente popolato (cioè è costituito da estese aree urbane). Per puro caso, è molto improbabile che una città venga colpita.

C'è un altro modo più personale per andare dopo la domanda. La superficie totale della Terra è di circa 200 milioni di miglia quadrate. La probabilità che qualsiasi punto particolare si trovasse all'interno dell'area di 1000 miglia di esplosione di DA 2012, quindi, è di circa 1 / 200.000. Questa è la tua probabilità di sentire l'esplosione. Le probabilità di essere uccisi sono molto più basse. La probabilità reale è molto difficile da stimare, ma selezioniamo un numero piuttosto elevato e diciamo che 1 su 10 persone all'interno della zona esplosiva periscono. Le tue probabilità di morire sarebbero quindi 1 / 2.000.000.

Ora torna al mondo reale. Asteroidi le dimensioni del DA del 2012 colpiscono ogni 1.000 anni in media. Ciò significa che nel corso della tua vita (ti darò altri 50 anni, il che sembra ragionevole), le tue probabilità di morire a causa dell'impatto di un piccolo asteroide su scala Tunguska sono circa 1 su 40.000.000 . Questo è benissimo nel territorio vincente-il-Lotto. È molto più probabile essere colpiti da un fulmine (1 / 100.000) e molto più probabilità di morire in un incidente automobilistico (1/100).

In effetti, ecco una cosa strana sugli asteroidi. Anche se ci sono molti più piccoli di quelli grandi, quelli grandi sono probabilmente più pericolosi. Il tipo di impatto gigante che ha ucciso i dinosauri si verifica in media ogni 50 milioni di anni, ma un evento così devastante potrebbe facilmente uccidere metà delle persone sul pianeta. Quindi c'è una possibilità su un milione di impatti nella tua vita rimanente (di 50 anni), e quindi forse 50-50 probabilità di morte, il che significa che le tue possibilità di morte a causa di un dinosauro sono circa 1 su 2.000.000. Ancora remoto, ma molto più spaventoso rispetto al rischio di piccoli come il 2012 DA.

La buona notizia è che i grandi asteroidi sono molto più facili da trovare e tracciare; se ci fossimo diretti, probabilmente lo sapremmo decenni prima del tempo. Non sappiamo ancora come deviare questi oggetti, ma potremmo farlo presto. Nel 2016 la NASA sta inviando un veicolo spaziale chiamato OSIRIS-REx per saperne di più sulla struttura del piccolo asteroide terra-terra 1999 RQ36, con un occhio rivolto all'apprendimento su come affrontarne uno in rotta di collisione. E due compagnie concorrenti, la B612 Foundation e la Deep Space Industries, stanno studiando i modi per deviare gli asteroidi che si avvicinano alla Terra e minarli per le risorse.

Se tali sforzi ottengono maggiore supporto, potrebbero esserci delle ricadute reali, piuttosto positive, dalla quasi assenza del DA del 2012.

AGGIORNAMENTO : La natura ha un modo di prendere in giro qualcuno che proclama confidenzialmente di "cose ​​certe". Stamattina un'esplosione di meteoriti contro la Russia ha riportato feriti 500 persone, 14 di loro seriamente. Stranamente, questo evento sembra non essere correlato al DA 2012; l'oggetto in arrivo sembra aver seguito una traiettoria completamente diversa. Ma l'evento offre un promemoria sul fatto che gli asteroidi possono essere circondati da campi di detriti, e che piccoli oggetti possono entrare in sciami, come nel caso delle piogge di meteoriti, sebbene l'evidenza sia meno chiara per oggetti più grandi come quello che ha colpito la Russia.

Tutto l'argomento di base che ho esposto sopra è ancora valido. In tutta la storia non ci sono vittime registrate a causa dell'impatto di un meteorite, e per fortuna sembra ancora vero. Tuttavia, il rischio di impatto è complicato e per i piccoli oggetti le nostre previsioni si basano su poco più delle statistiche storiche. L'altro messaggio cruciale: Hubris non è mai una buona idea in un mondo pieno di incognite.


Articoli Interessanti

Cosa ha reso queste impronte 5,7 milioni di anni fa?

Cosa ha reso queste impronte 5,7 milioni di anni fa?

AGGIORNAMENTO, 15 settembre: i rapporti stanno iniziando a emergere che il sito potrebbe essere stato distrutto da un vandalo, ma i dettagli sono sottili e contrastanti. Segui questa storia in via di sviluppo qui. AGGIORNAMENTO, 6 settembre: È stata una bella chiacchierata con il paleontologo dell'Università di Uppsala Per Ahlberg, l'autore corrispondente dello studio, che ha chiarito quale fosse la situazione della massa di terra al momento della realizzazione delle piste.

NCBI ROFL: Perché Miss Polonia è più bella degli studenti generici.

NCBI ROFL: Perché Miss Polonia è più bella degli studenti generici.

Indice di massa corporea e vita: il rapporto dell'anca non è sufficiente per caratterizzare l'attrattiva femminile. "La valutazione delle caratteristiche del corpo caratteristico dei finalisti del concorso di bellezza Miss Polonia rispetto al gruppo di controllo, può contribuire a riconoscere l'ideale contemporaneo della bellezza promosso dai mass media.

La droga anti-ansietà nel sistema idrico modifica il comportamento dei pesci

La droga anti-ansietà nel sistema idrico modifica il comportamento dei pesci

"Deve essere qualcosa nell'acqua" non è solo una linea dei minuti iniziali di un film dell'orrore. Nuove prove confermano il timore che il comportamento degli animali possa essere alterato da farmaci introdotti inavvertitamente nei loro habitat attraverso i nostri sistemi fognari. In uno studio pubblicato oggi, i ricercatori svedesi riferiscono che il pesce dato all'Oxazepam, un farmaco per l'ansia moderatore per gli esseri umani, è diventato meno sociale e più aggressivo. I

Luci del cielo

Luci del cielo

Il termine di imposta sul reddito di questo mese potrebbe ispirare fantasie di fuga dalla Terra. Ma le leggi della fisica, come le leggi dell'IRS, sono irrevocabili. Prima di poter installare un rifugio fiscale su Marte, c'è una piccola questione di raggiungere la velocità di fuga. Scendere dal nostro pianeta richiede una velocità da manuale di 6, 96 miglia al secondo. Q

L'avanguardia della medicina

L'avanguardia della medicina

Foto di Colby Katz Alle dieci del Ryder Trauma Center di Miami: una vittima di un proiettile nei suoi trent'anni è stata appena tagliata dallo sterno all'inguine, esponendo organi scintillanti che fremono e pulsano. Il medico curante, Fahim Habib, e due chirurghi in formazione - un compagno e un residente - stanno usando dei potenti retrattori per fare a pezzi l'incisione gigante.

In che modo l'alcol influisce sui recettori "no-go" nel cervello

In che modo l'alcol influisce sui recettori "no-go" nel cervello

Bere alcol non riduce solo le nostre inibizioni sulla pista da ballo, ma influenza anche direttamente le strutture del nostro cervello che inibiscono il nostro desiderio di bere. In particolare, l'alcol influenza i recettori della dopamina che ci convincono a iniziare a bere e ci dicono quando è il momento di smettere.