• Friday July 19,2019

Gli scienziati hanno scoperto il pesce più profondo del mondo?

Anonim

Il mare profondo è un misterioso mondo di tenebre, una distesa di acqua nera che si estende per migliaia di metri nelle fessure geologiche. Ma recentemente, diverse spedizioni di ricerca hanno fatto il loro ingresso nelle trincee, fornendo una vista - spazialmente e temporalmente limitata come potrebbe essere - negli habitat meno conosciuti sulla Terra.

Alan Jamieson, professore universitario presso l'Università di Aberdeen, è stato coinvolto in molti di questi sforzi, usando i portatori di macchine fotografiche adescate per esaminare alcuni dei diversi habitat degli oceani che si estendono al di sotto di 6000 metri di profondità. Egli paragona questi canyon profondi alle montagne invertite: zone isolate dove gli organismi unici possono svilupparsi lontano dall'influenza genetica degli individui in arrivo. Jamieson e altri ricercatori vogliono vedere quanto sia distinto ogni habitat, ma data la lontananza, la profondità e le dimensioni dei siti, non è così facile dare un'occhiata e catalogare diverse specie.

Al Deep Sea Biology Symposium di Aveiro, in Portogallo, la scorsa settimana, Jamieson ha organizzato un tour guidato delle trincee. Gli strumenti del mestiere sono in genere delle piattaforme autonome dotate di fotocamera che funzionano in questo modo: un pesce morto viene legato a un'impalcatura metallica e inviato al fondo di una trincea. Mentre pesce, anguille, gamberetti e altre specie aliene arrivano per il buffet gratuito, le luci si accendono e le telecamere catturano la scena. Con il tempo, arriva il livello successivo di predatori, attirato dalla densità insolitamente alta della preda; se sei fortunato, più livelli trofici possono apparire nello stesso frame.
Nel corso di diversi anni, Jamieson e il consorzio di scienziati che comprende il gruppo HADES hanno condotto 188 spiegazioni di lander in diversi siti in più bacini oceanici. Questo sforzo geograficamente disperso ha dato a Jamieson un apprezzamento per l'intero sistema degli avari, distinguendolo in qualche modo dai cercatori superlativi che puntano sul fondo della Fossa delle Marianne perché è il punto più profondo dell'oceano. "Quanto impareresti sull'ecologia delle montagne", chiede per analogia, "se hai studiato solo la cima del Monte. Everest? E 'bizzarro che lo facciamo ancora, questa ossessione per il punto più profondo. "

Per esempio, quando si confrontano le specie delle Fosse di Mariana e Kermadec nel Pacifico meridionale con quelle della Fossa di Porto Rico, alcuni degli stessi anfipodi (si pensi ai crostacei leggermente squishy) sono stati trovati in tutti e tre i siti. Ciò è notevole - queste creature sono in sintonia con l'habitat del mare profondo, eppure sembrano capaci di saltare migliaia di chilometri tra i buchi per l'irrigazione, per così dire. Se questo accade guidando le correnti oceaniche naturali o dipende dal traffico globale delle navi è attualmente sconosciuto.

Alla fine dello scorso anno, il team ha pubblicato una sezione saliente della biologia delle trincee, sopra. Ci sono gamberetti balistici, anguille dalle proporzioni fantasiose, e il pesce più profondo ancora osservato, un pesce chiocciola che gira a 8.145 metri di profondità. La cospicua mancanza di pesce ossuto sotto il segno di ~ 8000 metri è qualcosa che il team HADES sta esaminando ulteriormente. È un numero casuale che sarà smentito da più osservazioni, o è un confine significativo, forse un residuo evolutivo di un'epoca passata quando gli oceani si estendono a quella profondità? "Più lo guardiamo", afferma Jamieson, "più sembra che ci sia qualcosa in esso".

Le parti più profonde degli oceani forniscono anche un doloroso promemoria della portata globalizzata delle influenze antropogeniche. Plastificanti PCB sono stati trovati nelle fosse di Mariana e Kermadec e le concentrazioni del PBDE ritardante di fiamma negli anfipodi erano sorprendentemente alte. "Queste aree sono altrettanto inquinate come se guardassimo 50 metri al largo della costa", riferisce Jamieson, "che è piuttosto triste."

Le profondità dell'oceano potrebbero non essere più completamente incontaminate, ma rimangono sorprendentemente misteriose. "Ogni volta che atterri sul fondo", dice Jamieson, "è come atterrare su un altro pianeta".


Articoli Interessanti

Picnic Redux: gli scienziati cittadini invitano le formiche a pranzo

Picnic Redux: gli scienziati cittadini invitano le formiche a pranzo

Di: Julia Travers Gli scienziati hanno bisogno del tuo aiuto per scoprire cosa mangiano le formiche nel tuo quartiere. Vuoi chiedere ad una formica di unirti a te per pranzo? Un team di ricercatori della North Carolina State University di Raleigh invita gli scienziati cittadini di tutto il mondo a capovolgere il concetto di picnic: vogliono * noi * nutrire le formiche

Vivi dal PRIMO Concorso regionale: alcuni vanno ad Atlanta, alcuni vanno a casa

Vivi dal PRIMO Concorso regionale: alcuni vanno ad Atlanta, alcuni vanno a casa

Domenica al New York 's Javits Center, centinaia di ragazzi si sono riuniti per competere nelle finali delle PRINCIPALI regioni del concorso di robotica. I vincitori andranno al Concorso Nazionale di Atlanta - per il resto, questa competizione è stata la fine della catena di montaggio. In pista, la competizione era agguerrita e gli studenti si guardavano l'un l'altro con cautela.

Dai un nome a questo blog, vinci roba scientifica!

Dai un nome a questo blog, vinci roba scientifica!

Questo è un blog di cultura scientifica e pop in cui cerco di liberare il geek. Ho avuto una conferenza stampa di Superman, un seminario oncologico con gli Zerg e persino una tragedia con Firefly . Mi hai sempre dimostrato che i tuoi fantastici lettori mi hanno dimostrato che, indipendentemente da quanto vorremmo diventare nerd, qualcuno ci amerà per questo.

Attenzione ai piccoli studi positivi

Attenzione ai piccoli studi positivi

Una lettera nel prestigioso American Journal of Psychiatry offre una risposta scettica a un documento pubblicato di recente. L'articolo originale sosteneva incredibili benefici di una tecnica di stimolazione cerebrale sicura ed economica nel trattamento della schizofrenia. Ma gli scrittori di lettere olandesi Sommer e altri non sono convinti

Luci del cielo

Luci del cielo

Nonostante la bellezza superficiale di pianeti e stelle, ciò che sta al di sotto sta sempre più catturando l'attenzione degli astronomi. Gli interni dei corpi celesti, gli scienziati ora comprendono, possono essere cruciali per comprendere le prospettive di vita altrove nell'universo. Parte del nuovo pensiero deriva da un migliore apprezzamento di come gli esseri viventi dipendono da ciò che è dentro il nostro pianeta. La