• Friday July 19,2019

Giant Raptor Fossil Scoperto nel Sud Dakota

Anonim

Gli scienziati hanno scoperto i resti di uno dei più grandi rapaci conosciuti dall'uomo nei cimiteri fossili del Nord America.

Un gruppo di ricerca guidato da Robert DePalma, curatore della paleontologia dei vertebrati presso il Museo di storia naturale di Palm Beach, ha scoperto lo scheletro parziale nel Late Cretaceous (66 milioni di anni) nella formazione Hell Creek della contea di Harding, nel Dakota del Sud. Hanno chiamato il rapace Dakotaraptor steini, ed è il secondo raptor recentemente nominato da Hell Creek. Conosciuto da uno scheletro parziale, rappresenta uno dei più grandi dromaeosauridi conosciuti, il nome scientifico per quelli che sono popolarmente conosciuti come "rapaci" e parenti stretti dei primi uccelli.

Dimensionamento del campo

Popolati dai film di "Jurassic Park", i "rapaci" sono noti per essere veloci, agili, piccoli dinosauri con code rigide e piedi dotati di malvagi artigli.

Si stima che Dakotaraptor sia stato circa 16 piedi di lunghezza, quindi non è neanche lontanamente vicino alle dimensioni di altri giganteschi predatori nello stesso periodo, come il Tyrannosaurus rex . Ma rispetto a Velociraptor, che era grosso modo le dimensioni di un tacchino, Dakotaraptor è uno dei più grandi (e più pericolosi) rapaci conosciuti. L'unico concorrente sarebbe stato il suo cugino più vicino, ma molto più vecchio, Utahraptor, che gli scheletri più grandi rivelano avrebbero potuto crescere fino a 22 piedi di lunghezza e pesare fino a 1.100 sterline.

L'artiglio falciforme sul dito medio del Dakotaraptor era usato come arma letale e misurava 9, 5 pollici lungo la curva esterna. Gli scienziati non sono ancora sicuri se questi artigli sono stati usati per sventrare la preda, o aggrapparsi a loro come un rampone, ma in entrambi i casi, avere un artiglio così grande in te sarebbe abbastanza doloroso. DePalma e colleghi hanno pubblicato il loro lavoro nei contributi paleontologici dell'Università del Kansas .

Pack Hunter?

Anche se Dakotaraptor avrebbe cacciato in branco, come popolare ricostruito, è ancora aperto al dibattito. Alcuni dromaeosauridi sono stati trovati con tracce di movimento in comune e persino di alimentazione, mentre alcuni grandi tirannosauridi come Yutyrannus avrebbero sicuramente cacciato in branco.

"Penso che ci sia almeno una prova moderata che alcuni dromaeosauridi fossero cacciatori di pacchi, ma non è una schiacciata che tutti erano, o che normalmente cacciavano in questo modo", dice Steve Brusatte, un ricercatore di dinosauri all'Università di Edimburgo, e non associato allo studio.

La giuria è ancora fuori sul fatto che Dakotaraptor era un cacciatore solitario, o vagabondava con un branco di rapaci.

Bestia piumata

Mentre alcuni dromaeosauri come il famigerato Velociraptor sono noti per avere almeno piume che coprono le loro braccia, somiglianti a ali superficiali, la presenza di piume in dromaeosauridi più grandi rimane controversa. Il Dakotaraptor possiede una fila di "polpette d'oca", o papilli, sulla superficie dell'ulna, una delle ossa del braccio inferiore. Negli uccelli moderni, queste manopole rinforzate mostrano dove sarebbero state attaccate le penne di piume, ed è una chiara dimostrazione che mentre Dakotaraptor non sarebbe stato in grado di volare a causa delle sue dimensioni, avrebbe avuto piume sulle sue braccia. Mentre altri grandi dinosauri, come Yutyrannus, mostrano la presenza di un cappotto di "protofeather" a setole lungo il loro corpo, Dakotaraptor è il più grande dinosauro trovato con vere ali.

Brusatte pensa che ci siano due ragioni principali per cui il Dakotaraptor aveva le piume se non potesse volare: "O si è evoluto da un antenato che poteva volare ma aveva perso la capacità di volare, come uno struzzo, o dinosauri si sono evoluti grandi penne di penna d'oca per un'altra ragione, come la visualizzazione o la cova delle uova. "

Nel secondo caso, questo significa che solo più tardi nell'evoluzione delle piume sono diventati adatti al volo.

Ancora più domande

La scoperta di Dakotaraptor solleva alcune domande su dove si sarebbe inserito nella catena alimentare nell'ecosistema di Hell Creek. In precedenza, si pensava che le diverse fasi di crescita di T. rex avessero occupato ogni nicchia carnivora e superato qualsiasi altro possibile grande predatore. Il Dakotaraptor avrebbe potuto evitare la competizione diretta con T. rex adottando un diverso stile di caccia: mentre il giovane T. rex aveva le gambe lunghe costruite per inseguire la preda su distanze più lunghe, Dakotaraptor sembra essere stato costruito leggermente più leggero, la perfetta macchina da guerra per agguati e alle prese con la sua preda.

" Dakotaraptor molto bene potrebbe aver riempito una nicchia simile come un pre-adolescente T. rex . Questo è un pensiero agghiacciante su Halloween.

"Dice Brusatte.


Articoli Interessanti

Picnic Redux: gli scienziati cittadini invitano le formiche a pranzo

Picnic Redux: gli scienziati cittadini invitano le formiche a pranzo

Di: Julia Travers Gli scienziati hanno bisogno del tuo aiuto per scoprire cosa mangiano le formiche nel tuo quartiere. Vuoi chiedere ad una formica di unirti a te per pranzo? Un team di ricercatori della North Carolina State University di Raleigh invita gli scienziati cittadini di tutto il mondo a capovolgere il concetto di picnic: vogliono * noi * nutrire le formiche

Vivi dal PRIMO Concorso regionale: alcuni vanno ad Atlanta, alcuni vanno a casa

Vivi dal PRIMO Concorso regionale: alcuni vanno ad Atlanta, alcuni vanno a casa

Domenica al New York 's Javits Center, centinaia di ragazzi si sono riuniti per competere nelle finali delle PRINCIPALI regioni del concorso di robotica. I vincitori andranno al Concorso Nazionale di Atlanta - per il resto, questa competizione è stata la fine della catena di montaggio. In pista, la competizione era agguerrita e gli studenti si guardavano l'un l'altro con cautela.

Dai un nome a questo blog, vinci roba scientifica!

Dai un nome a questo blog, vinci roba scientifica!

Questo è un blog di cultura scientifica e pop in cui cerco di liberare il geek. Ho avuto una conferenza stampa di Superman, un seminario oncologico con gli Zerg e persino una tragedia con Firefly . Mi hai sempre dimostrato che i tuoi fantastici lettori mi hanno dimostrato che, indipendentemente da quanto vorremmo diventare nerd, qualcuno ci amerà per questo.

Attenzione ai piccoli studi positivi

Attenzione ai piccoli studi positivi

Una lettera nel prestigioso American Journal of Psychiatry offre una risposta scettica a un documento pubblicato di recente. L'articolo originale sosteneva incredibili benefici di una tecnica di stimolazione cerebrale sicura ed economica nel trattamento della schizofrenia. Ma gli scrittori di lettere olandesi Sommer e altri non sono convinti

Luci del cielo

Luci del cielo

Nonostante la bellezza superficiale di pianeti e stelle, ciò che sta al di sotto sta sempre più catturando l'attenzione degli astronomi. Gli interni dei corpi celesti, gli scienziati ora comprendono, possono essere cruciali per comprendere le prospettive di vita altrove nell'universo. Parte del nuovo pensiero deriva da un migliore apprezzamento di come gli esseri viventi dipendono da ciò che è dentro il nostro pianeta. La